Video

Lo studio del segno di una funzione: spiegazione ed esempi

A cura di:

In questo video si illustra come fare lo studio del segno di una funzione, cioè determinare per quali valori di $x$ la funzione è positiva, per quali è negativa e per quali ha valore nullo.

Si procede dapprima attraverso un esempio generale per spiegare la ragione per cui si fa lo studio del segno: determinare il segno di una funzione equivale a stabilire quando il grafico della funzione si trovi, nel piano cartesiano, al di sopra ($f(x) > 0$) o al di sotto ($f(x) < 0$) dell’asse delle ascisse, o quando lo interseca ($f(x) = 0$). Questo procedimento dividerà l’asse delle $x$ in diversi intervalli.

Si passa quindi a un esempio concreto di funzione polinomiale di terzo grado e, passaggio dopo passaggio, si individuano gli zeri della funzione (cioè i punti di intersezione della curva con l’asse $x$), si scrivono e si risolvono le disequazioni che ci permettono di trovare gli intervalli in cui la funzione ha segno positivo o negativo. Infine, per ottenere il risultato corretto, ci si aiuta tramite la visualizzazione grafica.

 

Domande
Hai dubbi? Fai una domanda!
Relatori

Cristina Da Rold

Relatore di Oilproject

Cerca tra migliaia di lezioni, corsi ed esercizi, quello che fa per te!
categorie
corsi
video
testi
esercizi
domande
definizioni